L’Unione Europea eroga contributi agli Stati membri nei seguenti campi: impresa e industrie, energia e trasporti, ricerca, salute e società, giustizia e sicurezza, ambiente, agricoltura e sviluppo rurale, cooperazione allo sviluppo, occupazione, pari opportunità, informazione e audiovisivi. In campo agricolo, i contributi europei vengono distribuiti da due fondi di finanziamento: il fondo europeo agricolo di garanzia e il fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale. Nel 2009 l’Ue erogherà oltre 100 milioni di euro tra impegni e pagamenti a sostegno dell’agricoltura. Sul fronte giustizia, società e sicurezza, l’UE co-finanzia programmi internazionali di interesse comunitario contro la violenza a donne e bambini (progetto Daphne, con un budget nel 2008 pari a 14 milioni di euro), campagne di prevenzione e informazione contro l’abuso di droghe e sostanze stupefacenti (3 milioni di euro), sostegno dei diritti fondamentali dei cittadini (12 milioni di euro), applicazione della giustizia civile (13,50 milioni) e della giustizia penale (29,80 milioni). Il settimo programma quadro di sostegno ai processi di Ricerca&Sviluppo ha invece un plafond complessivo diviso per aree: 4,18 miliardi di euro per il settore dei trasporti, 0,61 miliardi per le scienze socioeconomice e umanistiche, 1,43 miliardi per lo spazio, 1,35 per la sciurezza, 6,05 per la salute, 1,935 per agricoltura e biotecnologie, 2,3 per l’energia, 1,8 per l’ambiente, 3,5 per la nanoproduzione e 9,11 per le tecnologie di informazione e comunicazione. Il programma europeo per la cultura prevede contributi per 400 milioni di euro tra il 2007 e il 2013, mentre il programma Mundus per gli audiovisivi corrisponderà altri 755 milioni nel medesimo periodo. Il fondo “Energia Intelligente Europa” (Eie) fornirà 65 milioni di euro nel 2009 ai progetti energetici meritevoli, mentre il “Lifelong Learning Programme” riunisce sotto un solo ombrello tutti i contributi europei per l’istruzione e l’apprendimento arrivando a distribuire complessivamente 7 miliardi di euro nel giro di 7 anni.